Stampa

Monocristallino, policristallino o CIS?

Il Portale del Sole
22/05/2013 18.11

Monocristallino, policristallino o CIS?


La domanda che, giustamente, ci viene posta più spesso è: che differenza c'è fra pannelli al silicio policristallino, monocristallino e CIS? Cercheremo in questa sede di far luce sulle principali differenze fornendo le indicazioni basilari per poter effettuare una scelta al momento dell'acquisto. Per ulteriori curiosità o chiarimenti non esitate a contattarci.

I pannelli in silicio monocristallino sono formati da celle ottagonali di colore blu scuro costituite da un singolo cristallo di silicio, che riesce così a garantire un rendimento dei moduli intorno al 14%-16%. I pannelli in silicio policristallino, invece, sono formati da celle quadrate di colore blu inteso costituite da un insieme di più cristalli di silicio. Il rendimento di questi ultimi si aggira intorno al 12%-14%.

Attenzione però a non confondere efficienza con rendimento. Molti sono portati a pensare: "Il pannello monocristallino ha un rendimento più alto, quindi mi produrrà più energia rispetto a un equivalente policristallino". E qui sta l'errore. La differenza di rendimento significherà solamente che per arrivare ad avere la stessa potenza, il pannello policristallino dovrà essere leggermente più grande, come dimensioni, rispetto al monocristallino. Ma una volta che metto al sole un pannello da 100W, mi darà sempre 100W, mono o poli che sia. Questa differenza nella dimensione, inoltre, è davvero minima, anzi, può capitare di trovare pannelli mono più grandi dei poli. Perchè? Perchè le celle dei mono, essendo a forma di esagono, non riescono ad utilizzare al massimo lo spazio disponibile, lasciando spazi bianchi fra le celle e intorno alla cornice. Visto che la differenza di rendimento fra poli e mono è così esigua, spesso questi spazi bianchi bastano per colmare la differenza di dimensioni, rendendo le performance dei due pannelli pressoché uguali.

E' quindi per questi motivi che i pannelli monocristallini e policristallini vengono oggi considerati pannelli di prestazioni equivalenti.

Il discorso pannello cristallino-pannello CIS, invece, è già più diverso.

Abbiamo affrontato l'argomento nelle seguenti pagine:
Cosa sono i pannelli CIS: http://www.ilportaledelsole.it/index.asp?id_pagina=0349&avanti=true&cat=0025

Confronto pannelli monocritallino vs CIS: http://www.ilportaledelsole.it/index.asp?id_pagina=0404&avanti=true&cat=0025
Andrea Castellani
23/05/2013 13.25

RE: Monocristallino, policristallino o CIS?


Finalmente una spiegazione chiara nel labirinto di notizie che si trovano sul web! :)

Una domanda però: io ho letto molte volte che i pannelli policristallini sono più sensibili alla luce in caso di ombreggiature rispetto ai monocristallini, mentre qui non accennate alla cosa.. è corretto?
Il Portale del Sole
23/05/2013 13.33

RE: Monocristallino, policristallino o CIS?


Ciao Andrea!

Quello che hai sentito è vero! Non ne abbiamo parlato perchè anche in questo caso la differenza è così esigua che abbiamo preferito focalizzarci sugli aspetti più rilevanti :-)
Ospite
28/11/2014 17.19

RE: Monocristallino, policristallino o CIS?


Salve, la mia domanda è un'altra, io possiedo già un pannello monocristallino sul camper ( credo che sia da 90w e una batteria agm da 100 ampere), ma visto che utilizzo molto il camper anche in inverno e non ce la fa a ricaricarla, volevo aggiungere un'altro pannello CIS. Cosa mi consigliate?
Posso collegare i due pannelli insieme? Eventualmente che tipo di regolatore devo utilizzare?

Grazie anticipatamente per la risposta.

Fabrizio
Il Portale del Sole
28/11/2014 17.53

RE: Monocristallino, policristallino o CIS?


Il CIS 150W ha una tensione a circuito aperto di 108 V, quindi non può essere messo in parallelo ad un cristallino che ha una tensione a circuito aperto sui 20V. Deve essere utilizzato con il seguente regolatore di carica:
http://www.shop.ilportaledelsole.com/epages/990116484.sf/it_IT/?ObjectPath=/Shops/990116484/Products/EPT1015
L'uscita del regolatore può andare senza problemi sulla stessa batteria di servizio 12V, in parallelo all'uscita del regolatore del cristallino
Fabrizio Sacchetti
28/11/2014 18.36

RE: Monocristallino, policristallino o CIS?


A ok, se non ho capito male, in questo modo aggiungo questo tipo di regolatore e collego le due uscite dei due regolatori, in parallelo, verso la batteria.
E in questo modo, chi decide tra i due regolatori lo stato di carica giusto? Non vanno in conflitto?
E se volessi aggiungere successivamente un'altra batteria?
Eventualmente Voi avete qualche offerta per un eventuale acquisto?

Scusatemi se vi stò facendo tutte queste domande a raffica.
Fabrizio Sacchetti
28/11/2014 19.02

RE: Monocristallino, policristallino o CIS?


A ok, se non ho capito male, in questo modo aggiungo questo tipo di regolatore e collego le due uscite dei due regolatori, in parallelo, verso la batteria.
E in questo modo, chi decide tra i due regolatori lo stato di carica giusto? Non vanno in conflitto?
E se volessi aggiungere successivamente un'altra batteria?
Eventualmente Voi avete qualche offerta per un eventuale acquisto?

Scusatemi se vi stò facendo tutte queste domande a raffica.
Il Portale del Sole
01/12/2014 17.34

RE: Monocristallino, policristallino o CIS?


Non vanno in conflitto. Se in futuro volesse aggiungere una batteria può metterla in parallelo al'attuale, eventualmente con l'aggiunta del deviatore multibatteria, per ottimizzare la ricarica separata delle due batterie: http://www.shop.ilportaledelsole.com/epages/990116484.sf/secd36cb47713/?ObjectPath=/Shops/990116484/Products/BDS-150
Ospite
17/03/2018 08.45

RE: Monocristallino, policristallino o CIS?


Se non ho capito male, non avendo problemi di spazio per arrivare a 5,9kwp, è indifferente scegliere tra monocristallino e policristallino, giusto?
Però più di una persona mi ha detto che il policristallino rende un pochino di più in caso d cielo nuvoloso: è vero? Quanto di più?